31
lug

Siamo lieti di segnalare l’evento REGOLE DELL’ACQUA, REGOLE PER LA VITA, prima edizione di un convegno annuale che si tiene a Milano sul tema dell’acqua intesa come bene giuridico e come elemento chiave dello sviluppo sostenibile.

Il Forum è organizzato dal Milan Center for Food Law and Policy sotto gli auspici della Presidenza italiana del G7 in occasione del 25esimo anniversario dei princìpi di Dublino. Il WEC Italia è tra i collaboratori tecnico-scientifici dell’evento con particolare riferimento alla sessione water-energy nexus che si terrà il pomeriggio del 27 settembre p.v. 

Rules of Water_def

L’obbiettivo dell’evento è promuovere, attorno al tema dell’acqua,  un confronto multisettoriale e multidimensionale che avrà per attori: legislatori, regolatori, privati, organizzazioni internazionali, organismi governativi e della società civile.

INTERVENGONO. A questo scopo interverranno sul palco dell’assemblea plenaria ministri (Valeria Fedeli), sottosegretari (Maria Elena Boschi), rappresentanti delle organizzazioni internazionali (Peter Glas, Mariet Verhoef Coen, Hilal Elver, Gilbert Fossoun Houngbo, Aziza Akhmouch, Hakan Tropp, Stefan Uhlenbrook), tecnici, stakeholder dei mondi dell’acqua. L’elenco dei relatori va completandosi ( vedi sito del Forum) e verrà svelato poco a poco nel corso del mese di agosto.

IL PREMIO. All’interno delle due giornate è previsto il premio  WPW AWARD: Women Peacebuilders for Water “Donne costruttrici di pace in conflitti legati all’acqua” con il sostegno della Fondazione Milano per EXPO.

LA CITTÀ E L’ACQUA. La prima giornata si apre con una sessione plenaria dedicata alle tematiche del diritto all’acqua, affronta poi i temi della sua governance con particolare attenzione al contesto delle città metropolitane.

LE DONNE E L’ACQUA. La seconda giornata è incentrata sulla relazione donne-acqua non soltanto dalla prospettiva delle povertà e del riscatto di genere, ma anche da quella dell’educazione e dell’alta formazione in una materia decisiva per la sostenibilità ambientale. Gli organismi internazionali lamentano, infatti, una scarsa presenza delle donne nelle cosiddette scienze dell’acqua e più in generale nel comparto delle discipline dell’ambiente.

PER SAPERNE DI PIÙ. Per maggiori informazioni e per  uno sguardo al programma, in fase di costante aggiornamento, si prega di consultare il sito internet ufficiale dove è già possibile richiedere l’accredito per il Forum.

La disponibilità di posti è limitata.

Segreteria Organizzativa

+39(0)2.774040.57 – 56
[email protected]
[email protected]

Comments are closed.