full
image
#666666
http://wec-italia.org/wp-content/themes/zap-installable/
http://wec-italia.org/
#4a90c2
style2
(0039) 06 51605091 - 06 51435403
Via Mosca 32, 00142 Roma

Posts Tagged ‘Brasile

29
set

A seguito dell’asta pubblica “Leilão de Concessões não prorrogadas” organizzata dal governo federale brasiliano tramite l’ANEEL, l’Agenzia brasiliana per l’energia elettrica, sono state aggiudicate quattro concessioni idroelettrche trentennali per una capacità complessiva di oltre 2,9 Giwatt (GW) a tre società internazionali, tra cui Enel.

20
set

Enel, attraverso la controllata per le rinnovabili Enel Green Power Brasil Participações Ltda. (“EGPB”), ha avviato in Brasile i due parchi fotovoltaici di Ituverava (254 MW), nella municipalità di Tabocas do Brejo Velho nello stato nord-orientale di Bahia, e di Nova Olinda (292 MW) a Ribeira do Piauí, nello stato di Piauí nel nord-est del Brasile.

03
feb

A dicembre 2016, il Brasile ha registrato un aumento record della produzione di petrolio e gas naturale, che nel complesso si è attestata a circa 3,433 milioni di barili giorno di olio equivalente. Tale risultato è riconducibile principalmente all’aumento della produzione del campo petrolifero di Lula, nel bacino di Santos, che risulta ormai il maggiore produttore di petrolio e gas naturale del paese, con una media di circa 711 mila barili/giorno di petrolio e di 30,8 milioni di metri cubi/giorno di gas naturale.

01
dic

L’ Enel ha presentato la migliore offerta economica per l’acquisto del 94,8% circa del capitale sociale di CELG Distribuição S.A. (CELG), società di distribuzione di energia che opera nello Stato brasiliano di Goiás, nel corso di una gara pubblica di privatizzazione indetta dal governo brasiliano tramite la Banca di Sviluppo Nazionale BNDES.

09
ago

Nissan Motor Co. ha presentato in Brasile il prototipo di auto e-bio fuel-cell, veicolo commerciale leggero elettrico basato sulla tecnologia a ossido solido (Solid Oxide Fuel-Cell – SOFC), che trasforma l’etanolo in idrogeno per poi generare energia elettrica. Il nuovo modello e-NV200 è equipaggiato con un serbatoio di bioetanolo di 30 litri e una batteria di 24 kW, che insieme consentono un’autonomia superiore ai 600 km.

28
set

Il Brasile ha presentato il suo nuovo piano di azione per il clima alla Convenzione quadro delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici (UNFCCC). La proposta, che si aggiunge a quelle di altri 82 paesi che hanno già inoltrato i loro piani (Intended Nationally Determined Contribution – INDC), prevede una riduzione del 37% delle emissioni di gas a effetto serra (GHG) entro il 2025, rispetto ai livelli del 2005 (pari a 2,1 miliardi di tonnellate di CO2 equivalenti), e del 43% entro il 2030.
Il target, apparentemente più ambizioso rispetto a molti altri paesi sviluppati, trae indubbiamente vantaggio dal fatto che le emissioni di gas a effetto serra del Brasile si sono notevolmente ridotte nell’ultimo decennio a seguito della forte riduzione del tasso di deforestazione dell’Amazzonia, che tra il 2004 e il 2014 è sceso dell’82%.

seta
default
Caricando gli articoli...
link_magnifier
#5c5c5c
on
loading
off